Chiara Cardile @fooding.it

Intervista a Chiara Cardile @foodding.it

Oggi leggeremo l’intervista fatta ad una persona veramente simpatica. Il suo profilo ci ha subito colpito per la sua semplicità, ma anche per la passione per il cibo che lo stesso mette in bella mostra Chiara, simpatica estroversa è con le idee ben chiare …. visto il suo nome non poteva essere diversamente

Grazie Chiara per aver accettato il nostro invito, veniamo subito al dunque con la prima domanda, forse banale ma ci serve per introdurti
D: Parlaci un po’ di te:
R: Tutto ha avuto inizio circa 6 anni fa, quando ho deciso di creare un blog dove poter racchiudere e raccontare i consigli che abitualmente gli amici erano soliti chiedermi. Si da piccola ero una buona forchetta e crescendo ho coltivato sempre più l’amore per il cibo fino ad aprire un blog tutto mio.
D: Tanti scelgono il nome del profilo diverso, tu invece hai scelto un nome in inglese e non in Italiano visto che parli di cibo Italiano, come mai questa scelta?
R: Ho battezzato il mio blog utilizzando il suffisso -ing in quanto sono solita coniare termini inserendo questo suffisso per rendere la parola più accattivante e divertente. Da qui il nome foodding.
D: L Hai avuto collaborazioni e o eventi con imprenditori Campani ? cosa hai fatto e cosa ti è piaciuto di più ?
R: Negli anni ho collaborato con diversi imprenditori Campani e con alcuni sono rimasta in ottimi rapporti e la collaborazione prosegue. Penso ad esempio al Pastificio Marulo che ho visto nascere e crescere e che adesso è un brand affermato. Ricordo, anche, con grande affetto e piacere Massimo e Luigi Ruggiero dell’hotel e ristorante Villa Brunella di Capri che mi hanno fatto scoprire una Capri gentile, accogliente e di gran classe. Entrambe le esperienze le ho condivise con i miei lettori su foodding.it
D: La passione per il cibo è la cucina da dove viene?
R: Ho sempre amato mangiare con gusto e i piatti di mamma hanno sempre avuto come risultato la mia piena soddisfazione. Quando un piatto lo adoro mi ci butto a capofitto!! Sono un’amante della pasta o meglio dei carboidrati in generale e non riesco a fare a meno delle melanzane, sia a funghetto che preparate alla parmigiana
D:  Sul tuo blog abbiamo visto vari articoli dedicati al mondo dei vini e del cibo, ma anche molte ricette come scegli le aziende e le ricette che proponi?
R: Le ricette dei miei piatti sono un connubio della tradizione napoletana e quel pizzico di fantasia che non guasta. Amo sorprendere i miei follower scegliendo le eccellenze del territorio e seguendo la stagionalità dei prodotti. Spesso escogito ricette “svuota frigo” dando libero sfogo all’originalità.
D: Oggi si parla molto di ricette cucina ma poco di prodotti e di produttori, quelli che ancora oggi a grande fatica realizzano prodotti seguendo le antiche tradizioni pensi che bisognerebbe dare più risalto? E cosa proporresti?
R: Dalle piccole imprese, dai piccoli produttori ho imparato l’amore che nutrono per la dedizione verso i loro prodotti e il rispetto per la terra. Una proposta per dare maggiore risalto alla loro “arte” è quella di fare network tutti insieme. Con il Pastificio Marulo quest’anno ho conosciuto svariati produttori campani in quanto ero parte della redazione del Marulo Gourmet Club su canale8.
D: In famiglia cosa pensano di questa tua passione e del successo che ti sta regalando?
R:  I miei genitori e mia sorella mi hanno sempre sostenuto in questa avventura diventando ora i miei fan più affezionati!
D: Si parla tanto di dieta mediterranea, ma pensi che veramente che questa sia conosciuta?
R: La dieta mediterranea ha un gran valore, basti pensare a quanto un piatto sano dona semplicità e gusto a tavola. Penso che oggi è essenziale diffondere i principi della sana e corretta alimentazione soprattutto perché nasce in Cilento ed è conosciuta in tutto il mondo
D: Tanti uomini in cucina ma poche donne pensi che sia la rivincita dei maschi a prendere il sopravvento nel mondo della cucina?
R: Penso che gli uomini a differenza delle donne siano più creativi ma che le donne hanno da sempre una marcia in più. “Non c’è spettacolo sulla terra più attraente di quello di una bella donna in atto di cucinare la cena per una persona che ama (Tom Wolfe)”
D: Carne pesce verdura quali di questi elementi preferisci?
R: Sono un’onnivora, amo la carne al sangue come una morbida bistecca alla fiorentina abbinata ad un contorno che sia all’altezza.
D: Ti piacerebbe poter incontrare i tuoi follower per una serata all’insegna della condivisione?
R: Sarebbe un momento idillico per il confronto e la nascita di nuove idee da mettere in cantiere.
D: la ricetta quella del cuore?
R: Amo le melanzane cucinate in tutte le salse, sono il mio ortaggio preferito! Sono molto versatili in cucina, basti pensare alle melanzane a funghetti, barchette ripiene e parmigiana di melanzane ma il mio piatto preferito è la pasta alla siciliana.
D: Visto la tua passione oltre per il cibo anche per il turismo quali sarebbero le regioni Italiane più propense al settore tour enogastronomici ?
R: Tutte le regioni italiane hanno le proprie peculiarità e bellezze quindi credo valga la pena visitare tutta l’Italia e assaggiare i piatti tipici delle nostre regioni.

Si conclude qui la nostra intervista, certo di aver conosciuto meglio Chiara. Certi che i tuoi e i nostri follower ti possano conoscere meglio e che in tanti possano seguirti sul tuo profilo. Grazie …. Chiara

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *