Intervista a Maria Carnovale @atavolaconmaya

Continuiamo a conoscere i nostri beniamini su istagram, oggi conosceremo meglio la nostra food blogger

D: Grazie per aver accettato il nostro invito, veniamo subito al dunque con la prima domanda, di dove sei di  origine? Appassionata  di cucina  Parlaci un po’ di te
R: Abito a Torino da 40 anni e sono originaria della Calabria. La passione per la cucina ne la trasmessa mio nonno che era un  ottimo cuoco.
D: dicci come hai scelto il tuo profilo su Istagram
R:
Maya è un nome che mi è sempre piaciuto fino da quando ero bambina
D: hai qualcuno che ti aiuta nel promuovere il tuo profilo ?
R: Voglio essere sincera all’inizio tutto da sola ma adesso ho i mie followers che mi aiutano con il passa parola!!! Che ringrazio
D: La passione per il cibo è la cucina da dove viene?
R: Sono una buongustaia
D: Oggi si parla molto di cucina tanto in televisione che sul web cosa ne pensi di questa moda?
R: Si se ne parla tanto anche perché il cibo più o meno piace a tutti…
D: Istagram un tripudio  di ricette ma poco di prodotti e di produttori, quelli che ancora oggi a grande fatica realizzano prodotti seguendo le antiche tradizioni pensi che bisognerebbe dare più risalto? E cosa proporresti?
R: Secondo me si anche perché sono ottimi prodotti. Cosa proporrei: le ditte dovrebbero con foto far vedere la produzione che ce dietro come nasce il prodotto
D:
Passione per la cucina e per le cose buone, da dove arrivano?
R: Dalla mia tradizione culinaria, ricette tradizionali Calabresi, ricette della mamma e qualche altra inventata
D: In famiglia cosa pensano di questa tua passione e del successo che ti sta regalando?
R: Sono contenti e orgogliosi
D: della tua terra quale è il piatto che più preferisci realizzare ?
R: polpette con le melanzane
D: Hai uno chef e o cuoco di riferimento?
R: la verità no
D: sul tuo profilo diversi piatti cosa ti piace cucinare di più?
R: Chi mi segue sa che adoro i piatti di pasta in tutte le maniere
D: Come scegli le foto da pubblicare su Istagram?
R: Quando preparo un piatto so già come deve essere la foto (il piatto, scenografia ecc)
D: Hai molti follower che ti seguono ti senti responsabile per quello che posti sia sui social che sul tuo blog?
R: Si, e cerco di fare sempre meglio per loro
D: Incontreresti i tuoi follower in una serata tutta dedicata alla tua cucina ?
R: Mi piacerebbe incontrare qualcuno di loro.
D: Cosa proporresti ?
R: un primo della mia regione e di conseguenza un dolce
D: Un dolce che ti fa impazzire e a cui non rinunci?
R: Pastiera napoletana
D: Molti giovani vorrebbero intraprendere la professione di cuochi o di chef tu cosa consiglieresti a loro?
R: Di lottare per quello che voglio
D: hai avuto collaborazioni grazie al tuo profilo? se si quale è stata la tua esperienza più bella ?
R: La più bella è stata con una ditta che produce tantissimi prodotti con lo zafferano…mi ha fatto conoscere lo zafferano in altri modi.
D:
Stiamo vivendo un brutto periodo chiusi in casa e con tanto tempo a disposizione dacci un consiglio su qualcosa da fare una ricetta tutta tua
R: Vero, stiamo vivendo un bruttissimo periodo, ma l’Italia è forte supereremo anche questa. Beh in questo momento piatti classici della nostra cucina tradizionale ..spaghetti al pomodoro Aglio-olio e peperoncinoCarbonara ecc

Eccosi alla fine e visto che di tempo ne abbiamo raccogliamo i consigli e tutti in cucina

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *